Reggio Emilia

Reggio Emilia

Reggio Emilia è la città dei teatri, dell'Università e del Tricolore, dal momento che la nostra bandiera nazionale è nata proprio nel comune nel cuore della Pianura Padana nel lontano 1797.

La nostra gita potrebbe partire proprio dalla bandiera alla quale è dedicata una Sala del Palazzo Comunale, un'elegante sala consiliare con imponenti colonne marmoree e gli stendardi a righe verdi bianche e rosse che troneggiano.


Reggio Emilia è anche celebre per i suoi Teatri, fra i quali quello Municipale dedicato all'attore Romolo Valli avente una capienza di 1.150 posti, il Teatro Ariosto, edificato nel 1878 nel cuore della città, ed il Teatro Cavallerizza, in origine adibito ad ospitare gli equini.


Un cenno merita, infine, l'architettura religiosa con il Duomo, eretto nel IX secolo in stile romanico e rivisitato nel corso dei secoli, al cui interno sono conservati splendidi dipinti del Guercino e del Tiarini, oltre alle sculture di Bartolomeo e Prospero Spani.

Incantevole anche il Tempio della Beata Vergine della Ghiara, con gli interni che incantano per la ricchezza dei decori dorati e la bellezza degli affreschi, e la Basilica di San Prospero, patrono della città, con la sua facciata settecentesca e i celebri leoni, posti sul piazzale, ad accogliere i visitatori.

Reggio Emilia